24 Sviluppatori Web & Marketing condividono i loro migliori consigli per la creazione e il lancio di un nuovo sito web

La creazione e il lancio di un nuovo sito web può essere un compito scoraggiante. Con così tanti fattori da considerare, come ad esempio cosa piattaforma di blogging oppure costruttore del sito web da utilizzare, il complesso aspetto di tuo sito webe come garantire che tuo sito sia ottimizzato per il SEO, ci sono molte sfaccettature importanti che potenzialmente si potrebbero trascurare.

Dall'inizio con un piano di progetto completo prima di iniziare a pensare a come incorporare SEO e social media, così come altre considerazioni e passi che possono aiutare a farsi tuo sito web notare, seguire le best practice provate e vere e proprie è il modo migliore per entrare in azione con un sito web funzionale ed esteticamente piacevole.

Per saperne di più sulle migliori pratiche e sui migliori consigli che possono aiutarvi ad evitare le comuni insidie e a lanciare un sito web efficace che vi aiuti a raggiungere i vostri obiettivi di business, abbiamo contattato un panel di sviluppatori web, web designer e marketer, e abbiamo chiesto loro di rispondere a questa domanda:

"Quali sono i vostri migliori consigli per la creazione e il lancio di un nuovo sito web?

Incontra il nostro gruppo di sviluppatori web e di marketing:

Sam Williamson

Sam Williamson

@diablo_cb

Di mestiere, Sam è un sito web e un geek di internet ed è entrato nell'industria della CBD nel 2017 per caso. Ha generato molto rapidamente una passione per la CBD che ha portato alla creazione di CBDiablo.

"Una delle prime cose da considerare quando ci si installa è tuo sito web il modo in cui le persone lo troveranno effettivamente online. Se il sito web o le aree del sito non appaiono nei motori di ricerca come Google, le persone avranno difficoltà a trovare il sito. Una delle prime cose da fare quando si lancia un nuovo sito web è creare una mappa del sito, una mappa che delinea tutte le pagine su tuo sito web. Avere una sitemap aiuta i motori di ricerca come Google a trovare tutte le pagine che si vogliono trovare". 

Ben Taylor

Ben Taylor

@homeworkingclub

Ben Taylor è consulente informatico e web dal 2004 e fondatore di www.homeworkingclub.comun portale di consulenza per aspiranti freelance.

"1. Considerate tutte le vostre opzioni: Il web design non è più un'arte oscura e misteriosa. Oggi è possibile anche per persone non tecniche creare un sito attraente e mobile-friendly. In quanto tale, si può pagare molto o molto poco per un sito che potrebbe risultare piuttosto simile a prescindere. Spesso si paga tanto per la qualità del supporto e dell'assistenza che ci si può aspettare, quanto il sito stesso.

2. 2. Ricordate tuo sito la velocità: Google si sta concentrando sempre più sulle prestazioni del sito web. Un sito web appesantito da immagini ad alta risoluzione e molti plug-in possono fare fatica a fare bene nella classifica di Google.

3. 3. Eseguire correttamente il test sul cellulare: Circa il 50% delle persone naviga sul web con il proprio smartphone in questi giorni. L'tuo sito aspetto e le prestazioni sul cellulare sono importanti almeno quanto il suo funzionamento sullo schermo di un computer.

Aled Nelmes

Aled Nelmes

@diplomamsc

Aled Nelmes è un Digital Marketer nato e cresciuto in Galles, Regno Unito. All'inizio della sua carriera come Radio Plugger, Aled è poi diventato consulente di marketing per Google al secondo anno di università. Ora, Aled gestisce le vendite online e il SEO per Diploma MSc, un'università online.

"Ci sono diversi modi per lanciare con successo un nuovo sito web. Il mio primo consiglio sarebbe quello di assicurarmi che abbiate impostato il vostro tracking. Pochissime piccole imprese creeranno Google Analytics e Google Search Console fin dal primo giorno, il che si traduce in settimane di buona perdita di dati. A Google piacciono anche i siti web che hanno i loro strumenti di tracciamento e di analisi collegati, quindi aspettatevi di vedere una piccola spinta da loro dopo il vostro lancio.

Il mio secondo consiglio sarebbe quello di iniziare con legami forti. Google prenderà fortemente in considerazione i link in entrata e in uscita nel 2020 per classificare l'importanza di un sito web. Quindi iniziate con le basi:

  • È collegato tuo sito web correttamente al vostro Facebook, Twitter, Instagram, ecc.
  • Avete creato un profilo di Google My Business?

In secondo luogo, non è mai troppo presto per iniziare ad acquisire alcuni link forti da fonti esterne - dite a Google che siete seri fin dal primo giorno. Trovate alcuni blogger del vostro settore, offritevi di scrivere per loro e di includere tuo sito web link, o ancora meglio, fate qualche PR iniziale e offritevi di commentare altri blog e di includere tuo sito web link.

Il mio terzo consiglio sarebbe quello di controllare tuo sito webla velocità. Se i tuo sito web lanci, e in quel primo strisciare i log di Google tuo sito web come se fossero lenti, si parte già in svantaggio. Quindi, assicuratevi che le vostre immagini siano in JPEG e non in PNG, assicuratevi che non ci sia una grafica in movimento non necessaria, e se non c'è bisogno di testo, liberatevene".

Ashlee Campbell

Ashlee Campbell

Ashlee Campbell è la fondatrice di Agenzia di marketing per le collaborazioni al vertice. Dopo aver lavorato per diversi anni con i marchi nazionali nel marketing digitale e nel brand management, ha deciso di seguire la sua passione e di supportare i proprietari di aziende nella ricerca dell'eccellenza lungo le linee del marketing, del supporto al business e delle operazioni.

"Il mio consiglio numero uno per la creazione e il lancio di un nuovo sito web è di assicurarmi che i vostri contenuti comunichino efficacemente i vostri servizi/prodotti nel modo più chiaro e conciso possibile. Anche se è importante per tutte le aziende avere una presenza online, se i vostri contenuti non spiegano i vostri prodotti o servizi in un modo che i vostri potenziali clienti possano capire, l'intero sito web è essenzialmente inutile".

Roger Perkin

Roger Perkin

@rogernperkin

Roger Perkin è un Network & Security Consultant & Website Designer con sede nel Regno Unito. Ha progettato e realizzato il suo sito web aziendale, così come molti altri siti web su varie piattaforme, ma predilige i progetti auto-ospitati che utilizzano codice open source.

"Prima di creare e costruire il proprio sito web, è necessario porsi le seguenti domande:

Qual è lo scopo del sito web? Un sito web può essere semplice come un design di una pagina per un negozio di e-commerce di 1.000 pagine, quindi prima di iniziare a pensare di costruire il sito, è necessario stabilire il suo scopo. La risposta a questa domanda vi aiuterà a determinare dove e come costruirlo.

Quanto sei tecnico? Siete tecnici in qualche modo, vi sentite a vostro agio con il codice e con i siti web di costruzione, e avete qualche esperienza di progettazione grafica? Anche se al giorno d'oggi chiunque può realizzare un sito web con le tante piattaforme di costruzione di siti web facili da usare disponibili, per farlo funzionare davvero per voi e avere un aspetto fantastico, è necessario avere un po' di comprensione del design grafico e del codice.

Di quanti aggiornamenti avrà bisogno il sito web? Una volta tuo sito web costruito, richiederà aggiornamenti giornalieri o settimanali, o richiederà solo aggiornamenti ogni tanto? Questo vi aiuterà a determinare la vostra scelta della piattaforma e anche se volete farlo voi stessi o se dovete pagare qualcuno per costruirlotuo sito web.

Quanto budget avete a disposizione? Mentre è possibile costruire un sito web gratis, se si desidera un sito web ben performante, è necessario considerare la possibilità di spendere un po 'di soldi per la piattaforma di hosting. Questo ti dà l'affidabilità e in genere include servizi di supporto dal vostro fornitore di hosting.

Vuoi tuo sito web apparire nei motori di ricerca? Se vuoi tuo sito web apparire nei risultati dei motori di ricerca, deve essere ben costruito su una piattaforma veloce ed essere completamente ottimizzato per il SEO (Search Engine Optimization). Se vuoi tuo sito web davvero avere successo, devi considerare l'utilizzo di una piattaforma che ti permetta di avere il controllo completo e di installare i tuoi plugin o software per ottimizzare il sito web per la visibilità sui motori di ricerca.

Una volta che avete considerato a cosa tuo sito web serve, chi lo costruirà e quanto budget avete a disposizione, dovete decidere dove metterlotuo sito web. Le vostre scelte includono tutto, dalle opzioni gratuite con i progettisti integrati per il drag-and-drop, alla costruzione del sito da zero e all'utilizzo di server completamente autonomi. Inoltre, dovrete decidere se assumere un designer di siti web per fare il lavoro per voi o se lo farete voi stessi. Conoscete le vostre attuali competenze e quanto tempo avete a disposizione, e sta a voi decidere quanto tempo e quanto denaro dovete dedicare a questo compito. Costruire un sito web non è facile e può richiedere molto tempo. Ecco perché le grandi aziende hanno un team di persone per gestire i loro siti web! Qualunque cosa facciate, è una grande esperienza di apprendimento essere in grado di trasmettere il vostro messaggio al mondo attraverso il vostro sito web".

Linda Murray Bullard

Linda Murray Bullard

Linda Murray Bullard è il Chief Business Strategist di Soluzioni aziendali LSMB.

"Per passare dal nulla a qualcosa, considerate la possibilità di creare una landing page che abbia un solo lavoro, sia per fare una vendita per un singolo prodotto o servizio, sia per sensibilizzare l'opinione pubblica. Su tuo sito web, iniziate con le basi: una pagina di informazioni, una pagina di contatti, pagine di descrizione dei servizi o dei prodotti e pagine di vendita. Aggiungete ulteriori informazioni basate sul feedback dei clienti, come le FAQ, i retroscena della vostra azienda, le storie, ecc.

Alistair Dodds

Alistair Dodds

@EIC_Gruppo

Alistair Dodds è il Direttore Marketing e co-fondatore della Digital Marketing Agency con sede a Londra, Marketing EIC. Ha oltre 20 anni di esperienza come marketer digitale e imprenditore con clienti in tutti gli Stati Uniti e in Europa.

"Il mio consiglio principale per la creazione e la pianificazione di un nuovo sito web è quello di sviluppare completamente il vostro piano di marketing prima di scrivere una sola riga di codice. Il motivo è che dovete sapere su quali canali di marketing volete concentrarvi.

Ad esempio, è necessario fare una ricerca approfondita sulle parole chiave prima di pianificare la struttura delle categorie del sito (ROS). Questo è assolutamente essenziale se si vuole iniziare una campagna SEO. Se si lascia questo come un ripensamento e poi si decide sei mesi in cui è necessario dare priorità al SEO, si finirà per spendere un sacco di tempo e budget inutili per apportare modifiche. È molto meglio pianificarlo fin dall'inizio.

Una volta che la vostra strategia di marketing è in atto e sapete a quali canali di marketing volete dare priorità, potete decidere su quale piattaforma e framework costruiretuo sito. Così, per esempio, se state sviluppando un sito web di e-commerce di moda da cui proviene il vostro traffico principale Instagram e Facebookallora potresti considerare Shopify come una piattaforma rapida ed efficiente su cui sviluppare il tuo business. Se, tuttavia, il SEO è un requisito fondamentale, puoi decidere di optare per la flessibilità e il controllo personale offerti da WordPress e WooCommerce. Ecco perché è essenziale avere una strategia di marketing ben ponderata e studiata prima di decidere su una specifica piattaforma di sviluppo".

Jack Bradley

Jack Bradley

@22_creazioni

Jack Bradley è uno sviluppatore web freelance che lavora con Ventidue Creazioniun'agenzia locale di web design e marketing in Spagna. Sviluppano siti web che aiutano le piccole imprese locali a competere e a crescere in un mercato online. Aiutano le piccole imprese a pensare in grande!

"Una delle aree che abbiamo lavorato duramente per ottimizzare nell'ultimo anno è il processo di lancio dei nostri nuovi siti web. Che si tratti del lancio di uno o dieci siti web, abbiamo scoperto che concedersi più tempo per testare e controllare il lavoro ha, a lungo termine, ridotto la necessità di rivisitare un sito web.

Il primo passo è quello di creare una lista di controllo. Hai caricato tutti i contenuti e le immagini? Le immagini sono ottimizzate per i tempi di caricamento? Tutti i link puntano alle pagine corrette? I link SEO e i social media devono essere aggiunti prima del lancio? I moduli devono essere inviati e consegnati all'indirizzo e-mail corretto? (Questo è un GRANDE errore se non lo si fa!)

La nostra lista di controllo è cresciuta fino a superare i 50 punti e non solo ci rende consapevoli di ciò che deve essere controllato, ma crea anche responsabilità e fornisce un riferimento su cui guardare indietro. Questo ha anche impedito ai clienti di richiedere ulteriori lavori, in quanto la checklist deve essere approvata prima del lancio.

Una volta che abbiamo controllato noi stessi il sito web, abbiamo sviluppato un periodo di prova che è costruito nei nostri tempi. Chiediamo ad amici, dipendenti e collaboratori di fiducia di controllare i siti web per assicurarci che le funzionalità che abbiamo progettato funzionino nel modo in cui le abbiamo progettate. Questo segnala eventuali errori nell'esperienza dell'utente prima ancora che il sito web sia aperto al pubblico. Tutto sommato, si tratta di non affrettare il processo di lancio. Questo è probabilmente l'errore numero uno se non vi date abbastanza tempo".

Fiona Kay

Fiona Kay

@NWRecruitment

Fiona è il Digital Marketing Manager di Nigel Wright Group, l'agenzia di reclutamento numero uno in Europa nel settore Consumer & FMCG.

"La ricerca delle parole chiave è imperativa quando si crea e si lancia un nuovo sito web. Il maggior successo che abbiamo avuto nel posizionare il nostro marchio online è stato l'ottimizzazione dei contenuti del nostro sito web. Abbiamo concentrato i nostri sforzi sull'identificazione delle parole chiave e delle frasi che i nostri clienti cercano e che si collegano alla nostra offerta di servizi. Siamo un'agenzia di reclutamento specializzata nel reclutamento di consumatori e FMCG, e quindi abbiamo incluso termini come 'reclutamento FMCG',' 'reclutamento di cibo',' 'reclutamento dell'industria delle bevande' e molti altri attraverso pagine web mirate. È importante dedicare tempo e impegno alla ricerca di parole chiave prima di lanciarlatuo sito web, altrimenti non si riusciranno a massimizzare le opportunità di guadagno. traffico organico di alto valore che possono essere convertiti in cavi e clienti paganti, fin dall'inizio".

Jacob Quirke

Jacob Quirke

@JCsocialmediaUK

Jacob Quirke è uno sviluppatore web di JC Social Media. Il suo lavoro si concentra su tutto, dalla costruzione di siti web completi e audit online alla creazione di strumenti a supporto del lavoro degli specialisti di social media e marketing.

"Considerate lo scopo di tuo sito web. Prima di creare un sito web, è importante considerare il motivo per cui ne avete bisogno. La risposta a questa domanda può influenzare le strategie future nella sua costruzione. Volete concentrarvi sulla creazione quotidiana di blog di alta qualità? Allora WordPress sarebbe la migliore raccomandazione. È stato progettato specificamente per blogger, freelance e aziende per creare contenuti in modo autonomo. Vuoi vendere i tuoi prodotti online? Allora utilizzare siti come Shopify e WooCommerce potrebbe essere la scelta giusta. Alla fine potresti aver bisogno del supporto di uno sviluppatore web, ma con le tecnologie e gli strumenti innovativi di oggi, potresti essere sorpreso di quanto di tuo sito web te stesso puoi creare".

Sally Fox

Sally Fox

@sallymfoxwrites

Sally è un copywriter freelance che scrive bellissime storie di marca, potenti web copy, e contenuti avvincenti per le startup e le piccole imprese, soprattutto per i rivenditori. Ama trattare argomenti diversi come la moda, la sostenibilità, l'arte e i viaggi. E come scrittrice indipendente dalla location, pianifica sempre la sua prossima avventura.

"L'errore più grande che vedo fare alle persone con i loro nuovi siti web è con una copia mal scritta. Stai spendendo tutto questo tempo, sforzi e denaro per creare il sito web perfetto, perché rovinarlo con una copia non perfetta? Una scrittura piena di errori può danneggiare seriamente la tua reputazione e la tua credibilità.

L'altro passo falso comune che vedo spesso è la copia che si concentra troppo sul business stesso e non abbastanza sul cliente. Capisco che, come imprenditore, sei giustamente appassionato di ciò che fai e di ciò che puoi offrire. Ma il tipo di copia che piacerà ai vostri clienti è il tipo che si concentra su di loro, sulle loro esigenze, sui loro problemi e su come potete risolvere questi problemi. Per apportare miglioramenti istantanei per tuo sito web, riorientare l'attenzione sul cliente. Come guida, dovreste usare la parola "voi" circa sei volte di più delle parole "noi", "noi" e "io". Infine, chiedete a un collega di fiducia di controllare la vostra scrittura prima che vada in onda".

Chris Love

Chris Love

@ChrisLove

Chris Love ha oltre 25 anni di esperienza professionale nello sviluppo web. Attualmente è specializzato nello sviluppo di applicazioni web progressive e nel SEO. Chris è autore di 4 libri di sviluppo web e ha parlato in tutto il mondo in occasione di una serie di eventi per sviluppatori.

"Se si vuole lanciare un nuovo sito web o aggiornare un sito web esistente, ci si dovrebbe concentrare sulla fornitura di una buona esperienza utente. Ci sono fattori chiave che garantisco con tutti i siti e le applicazioni che sviluppo che molti designer e sviluppatori trascurano:

  • Essere sicuri per impostazione predefinita
  • Offrire una buona prima esperienza di mobilità
  • Carico veloce
  • Buona esperienza offline

Ci sono molti aspetti tecnici per raggiungere questi obiettivi, la maggior parte dei quali sono racchiusi dai principi fondamentali delle applicazioni web progressive. Sicurezza di base significa utilizzare HTTPS, oggi una funzionalità gratuita e facile da implementare. Non solo garantisce ai vostri clienti di sentirsi al sicuro, ma è anche un fattore di ranking SEO.

Mobile-first significa fornire una buona esperienza d'uso su tutte le dimensioni dello schermo e le modalità di input. Il design del layout predefinito si basa da tempo sul design mobile-first responsive, ma occorre anche considerare quanto sia facile tuo sito navigare, inserire dati e se funziona con comandi vocali.

La velocità della pagina è fondamentale. Poiché la maggior parte degli sviluppatori si sta muovendo verso l'utilizzo di framework JavaScript lenti e veloci che si concentrano sull'esperienza dello sviluppatore, si dovrebbe fare il contrario e utilizzare basi di codice più snelle che si caricano istantaneamente. Se la pagina non è interattiva entro 3 secondi, circa la metà dei visitatori se ne va.

Si dovrebbe anche utilizzare una rete di distribuzione dei contenuti e HTTP/2 per distribuire i contenuti più vicino agli utenti e utilizzare il moderno HTTP per caricare le risorse del sito in modo più efficiente.

Il web ha avuto capacità offline per un decennio. Negli ultimi 5 o 6 anni, le capacità sono aumentate grazie agli operatori del servizio. Ora è possibile codificare tuo sito per poter lavorare al 100% offline. Ciò significa che i vostri clienti possono interagire con voi in qualsiasi momento e ovunque, anche quando la loro connessione si interrompe.

Come bonus, si dovrebbe utilizzare la tecnologia PWA per incoraggiare gli utenti ad aggiungere o installare tuo sito nella loro schermata iniziale, proprio come un'applicazione nativa. Questo è un chiaro segno di impegno e un'opportunità per coltivare le relazioni con i clienti. La maggior parte dei siti non utilizza la maggior parte di questi concetti in modo corretto o non lo fa affatto. Questo crea un'opportunità per i siti che vogliono offrire una buona e moderna esperienza utente per eccellere".

Daniela Andreevska

Daniela Andreevska

@Mashvisor

Daniela Andreevska è Direttore Marketing di Mashvisoruna società di analisi dei dati immobiliari. Ha una precedente esperienza nella ricerca di politica economica e nella raccolta di fondi.

"Apri un blog. La pagina di un blog è una parte indispensabile di qualsiasi sito web che sarà lanciato nel 2020. Pubblicazione contenuti di alta qualità e di valore per i vostri clienti target è il modo migliore e più efficiente per competere con i siti web più vecchi e consolidati e per far sì che il vostro sia ben posizionato su Google e altri motori di ricerca. Avere una pagina blog dove si pubblicano i post giornalieri - almeno all'inizio - ti aiuterà a guidare il traffico organico tuo sito web e a ottenere i tuoi primi clienti".

Simon Hansen

Simon Hansen

Simon Hansen è il fondatore e blogger di Migliore Sala Sportiva.

"Lanciare e mantenere un sito web è un processo difficile e impegnativo, ma avere il giusto know-how SEO rende tutto più facile. Qui sono sottovalutate e trascurate le tecniche SEO che le persone che cercano di lanciare un sito web dovrebbero seguire:

1. 1. Ottimizzazione delle immagini. Google ha deciso di bandire i siti lenti e di migliorare la maggior parte del suo algoritmo, il che significa che i proprietari di siti web devono alzare la posta in gioco. Avere immagini troppo grandi sul tempo di caricamento tuo sito influisce tuo sitosul tempo di caricamento, e il fatto di non nominarle rende solo più difficile a Google strisciare. Trascurare di seguire queste pratiche influisce sull'autorità del proprio dominio e sul valore complessivo di tuo sito.

2. 2. Costruire rapporti con i giornalisti. Costruire rapporti con i giornalisti e rispondere alle loro domande tramite HARO è spesso trascurato dai proprietari di siti web e dagli imprenditori, poiché ritengono che richieda troppo tempo e denaro, ma quello che non si rendono conto è che HARO è una lenta combustione che vale sicuramente la pena aspettare. HARO è un servizio di posta elettronica gratuito che permette di rispondere alle domande dei giornalisti e dà la possibilità di essere presenti sul loro sito. Anche se potrebbe richiedere un po' di tempo, ottenere dei backlink di qualità e costruire relazioni amichevoli con i giornalisti vi sarà utile solo a lungo termine.

Zararar Ameen

Zararar Ameen

@CanzMarketing

Zazar è l'amministratore delegato di Canz Marketing.

"Sia che stiate facendo un progetto web fai da te o che ne stiate creando uno per il vostro cliente, andare alla cieca spreca tutti i vostri sforzi. Prima di iniziare, dovreste avere tutte le informazioni sulla nicchia, i business plan e gli obiettivi. Questo vi aiuterà a capire bene il pubblico e a trovare le opzioni più adatte in termini di design e di messaggio.

Non aspettatevi che il vostro pubblico cominci dove volete. Preparate il design e i contenuti in modo tale che abbiano tutto ciò di cui hanno bisogno, non importa dove atterreranno per primi. Inoltre, mantenete tutti gli elementi coerenti in tutto il sito web.

Prima del lancio, il vostro pubblico potrebbe essere alla ricerca dei servizi che fornite. Iniziate a fare pubblicità prima del lancio, in modo che sappiano del vostro servizio molto prima che iniziate. Crea una pagina di pre-lancio che riceva le informazioni dei visitatori, in modo che siano avvisati quando il sito è pronto.

Tenete sotto controllo tutti gli elementi SEO, ma ponete un'enfasi particolare sulla velocità di carico; avere una velocità lenta può costare una notevole perdita di clienti. Non hanno il tempo di continuare ad aspettare quello che devi mostrargli, specialmente quando le altre opzioni non li faranno aspettare".

Hima Pujara

Hima Pujara

@signità

Hima Pujara è un Digital Marketing Executive di Soluzioni di segnaletica. È anche un Hubspot Certified Content Marketer e ama scrivere su argomenti legati al cibo, alla vita, alla tecnologia e al business. È una marketer per passione e scrittrice a memoria!

"Ho diversi consigli per chiunque stia creando o lanciando un nuovo sito web:

1. 1. Seguire le basi della SEO: Oltre a scegliere la piattaforma del sito web e il nome di dominio giusto, l'altro consiglio principale è quello di imparare le basi del SEO. Alcuni dei punti essenziali del SEO da avere in atto al momento del lancio tuo sito sono:

  • Utilizzate le parole chiave di destinazione in aree strategiche della vostra pagina, come nella barra di navigazione, i tag dei titoli, i titoli dei post, i tag delle intestazioni, i tag delle immagini alt, ecc.
  • Aggiungere meta titolo e meta descrizione.
  • Creare un programma per l'aggiunta di contenuti originali.
  • Costruire i link a tuo sito (puntare alle pagine con PR 1).
  • Costruire per la prima indicizzazione mobile

2. 2. Costruire per l'indicizzazione di Mobile-First: Recentemente, Google ha annunciato ufficialmente l'introduzione del Mobile-First Indexing. Costruisci un sito web compatibile con Google AMP, e assicurati di avere un sito reattivo che offra al tuo pubblico mobile una buona esperienza d'uso.

3. 3. Utilizzare SSL (Secure Sockets Layer): SSL crea una connessione sicura tra i tuoi utenti e tuo sito web (http vs. https). Google ora classifica i siti web SSL al di sopra degli equivalenti non sicuri.

4. Link Google Search Console: Connettiti tuo sito web a Google Search Console il primo giorno di lancio del sito. Inoltre, caricare la mappa del sito XML. L'SGC vi fornisce informazioni quali un elenco di link al sito web, azioni manuali contro tuo sito web, e se è tuo sito web mobile-friendly.

5. 5. Creare account per i social media: Oggi i social media sono parte integrante di un sito web. Create i vostri account di social network su Twitter, Facebook, MySpace e qualsiasi altro sito web di social media con il vostro target di riferimento. I social media sono il modo migliore per far comunicare e sensibilizzare i visitatori"tuo sito web.

Giuseppe Colarusso

Giuseppe Colarusso

@jcolarusso92

Giuseppe è un professionista del marketing digitale che si concentra sul SEO locale e sul marketing dei contenuti per le piccole imprese. Il suo obiettivo è quello di aiutare le aziende locali ad acquisire visibilità e a raggiungere nuovi clienti online.

"Prima di lanciare un nuovo sito web, pianificate i primi tre mesi di contenuti. Qualsiasi strategia promozionale abbiate in mente tuo sito web si baserà su contenuti personalizzati. Il marketing dei contenuti vi aiuta a costruire un pubblico, e coinvolge i vostri nuovi visitatori. Il modo più semplice per aggiungere contenuti tuo sito web è attraverso i post del blog. Come parte del vostro processo di pianificazione iniziale di tre mesi, create un calendario editoriale che includa i prossimi argomenti da inserire nei vostri post del blog. Considerate gli argomenti che sono rilevanti per il vostro pubblico di riferimento. Inoltre, scrivete i vostri primi cinque post del blog in anticipo, in modo da poterli aggiornare tuo sito web costantemente dopo il lancio. L'ultima cosa che volete fare con un nuovo sito web è rimanere indietro con gli aggiornamenti dei contenuti".

Raj Dosanjh

Raj Dosanjh

Raj Dosanjh è il fondatore di RentRound.com, un sito di confronto di agenti immobiliari che fa risparmiare soldi ai proprietari.

"I miei 3 migliori consigli per la creazione e il lancio di un nuovo sito web sono:

1. 1. Chiedere l'aiuto di un esperto. Siti come GoDaddy e modelli di servizi come WordPress rendono molto facile la costruzione di un sito. Tuttavia, quando si tratta di funzionalità su misura e di alti livelli di personalizzazione, è qui che si può bruciare un sacco di tempo. Raccomando di assumere un buon designer e sviluppatore di siti web fin dall'inizio. Finirete per pagare meno a lungo termine a causa del tempo che risparmierete e potrete concentrarvi sulla crescita del business invece di imparare a usare nuovi strumenti.

2. 2. Imparare le basi di AdWords. Il marketing di Google è di gran lunga la fonte numero uno per pubblicizzare la vostra attività. Puoi assumere qualcuno che gestisca il tuo account Google Adword per te. Ma per essere sicuri di attirare le persone giuste che si convertiranno per il vostro business, è necessario assicurarsi che le parole chiave, le impostazioni del pubblico e le località siano impostate correttamente. Solo tu, in qualità di proprietario dell'azienda, saprai di averlo impostato correttamente. Non ha senso dirigere il traffico tuo sito se è il traffico sbagliato.

3. 3. Non pizzicare un centesimo. Come nuovo proprietario di un sito web/impresa, è facile provare a risparmiare sui costi. Ma se si sceglie di fare le cose da soli e di selezionare fornitori di servizi più economici, si avrà un impatto a lungo termine. Siti poco sviluppati significheranno più manutenzione in futuro".

Keno Hellmann

Keno Hellmann

@DigiKeno

Keno Hellmann è il CEO di SelbstsaendigKite.de. Insegna a creare uno stile di vita digitale e a guadagnare denaro attraverso sistemi basati su internet.

"I miei ultimi consigli per la creazione e il lancio di un nuovo sito web sono:

1. 1. Utilizzare WordPress. Quando si lanciano nuovi siti web, vi consiglio di usare WordPress. È gratuito e la maggior parte dei provider di hosting offre un cosiddetto "one-click install" per applicazioni come WordPress. WordPress è open source, e anche la maggior parte dei plugin per estendere le funzionalità di WordPress sono gratuiti.

2. 3. Ottenere un fornitore di hosting affidabile con server SSD e grande supporto. Non risparmiate troppo denaro in termini di hosting, prima o poi ve ne pentirete. 3. Un buon fornitore di hosting offre server SSD e supporto 24/7 ad un prezzo decente. Non andare con il più economico che si può trovare!

3. 3. Utilizzare un costruttore di pagine come Elementor per una maggiore comodità. Per gli utenti non esperti di WordPress, consiglio di utilizzare il costruttore di pagine Elementor. E' gratuito e facile da installare e da usare. Per creare siti web completi in tutta fretta, raccomando di acquistare la versione Pro, che contiene centinaia di pagine di destinazione pronte per l'uso, sezioni di siti web, ecc.

Robin Young

Robin Young

Robin Young è il CEO e fondatore di Fitness Savvyun sito web di comparazione dei prezzi e di educazione al fitness. Negli ultimi anni ha lavorato nel marketing digitale, SEO e nell'industria del fitness. Lavora anche come scrittore freelance, contribuendo con articoli a siti web popolari come Muscle & Strength e Sparkpeople.

"Quando si crea un nuovo sito web, le persone dovrebbero considerare il lato tecnico delle cose in dettaglio. La velocità del sito web è cruciale nel 2020, quindi utilizzate strumenti come GTMetrix, Pingdom e Google Lighthouse per verificare le prestazioni di tuo sito web queste metriche. Anche coloro che non sono tecnici possono utilizzare i risultati per consigliare i loro sviluppatori e il loro team tecnico e fissare obiettivi realistici.

Un errore che abbiamo commesso quando abbiamo creato il nostro sito web è stato quello di non creare 301 reindirizzamenti. Stavamo aggiungendo categorie e prodotti, cambiando gli URL, riorganizzando, ecc., ma nessuna delle vecchie pagine era reindirizzata.

Utilizzando strumenti SEO come Ahrefs, è possibile eseguire audit del sito per assicurarsi tuo sito web che sia in grado di posizionarsi nei motori di ricerca. L'audit fornisce utili consigli su molte aree tecniche, tra cui i contenuti duplicati e le pagine interrotte. Questi audit dovrebbero essere eseguiti regolarmente per garantire che il sito sia sempre in piena salute".

Scott Perry

Scott Perry

@CatchersHome

Scott Perry è un Project Manager e scrittore che vive in North Carolina. Appassionato di baseball ed ex giocatore di baseball, scrive di aver preso parte a catchershome.com.

"I miei consigli migliori per la creazione di un nuovo sito web sono:

Fai la tua ricerca. È di fondamentale importanza che tu faccia una ricerca approfondita sulle parole chiave e sulla concorrenza prima di lanciare tuo sito web. Ad esempio, una volta che avete in mente una manciata di concetti per il vostro nuovo sito, utilizzate strumenti di ricerca come quelli di SEMrush o Ahrefs per capire se questi concetti sono validi o meno, e se avrete la possibilità di stilare una classifica per gli argomenti per i quali volete fare una classifica. Buttarsi nello sviluppo di un sito basato su un concetto non convalidato non è una ricetta per il successo.

La paralisi da analisi è una cosa reale. Evitatela. Sì, la ricerca è incredibilmente importante. Tuttavia, a un certo punto bisogna tracciare un confine e prendere una decisione. È molto facile avere una manciata di buone idee, tutte che si determina che si può avere una certa capacità di sviluppare un sito di successo intorno. Eppure può essere incredibilmente difficile premere il grilletto su un qualsiasi concetto, quindi si continua a fare ricerche su ogni concetto fino alla nausea, evitando di prendere una decisione. Questo mi è successo con il mio sito web. Quindi la mia raccomandazione è quella di evitare la paralisi dell'analisi e una volta che hai trovato una buona idea convalidata - fai pure".

Sanjay Patoliya

Sanjay Patoliya

@teclogiq

Sanjay Patoliya è un ingegnere software full-stack con più di 10 anni di esperienza nello sviluppo, implementazione e manutenzione di software, web e applicazioni mobili. Sanjay è il fondatore e direttore di Teclogiquna società con più di 6 anni di esperienza nell'offerta di splendidi servizi informatici ai clienti di tutto il mondo.

"Assicuratevi sempre di controllare i seguenti punti prima di lanciare il vostro nuovo sito web:

Installare Google Analytics: Utilizzando il tracciamento di Google Analytics puoi trovare tutte le informazioni sui tuo sito web visitatori. Inoltre, potete utilizzare queste informazioni per le vostre attività di marketing online.

Installare Google & Bing Webmaster Tools: Google vuole aiutarti ad avere successo. Offrono molti servizi gratuiti. Webmaster Tools è uno di questi. Fornisce informazioni sullo stato di salute tuo sito web e vi farà sapere di eventuali problemi che potrebbero ostacolare il vostro posizionamento nei motori di ricerca.

Creare una mappa del sito e sottomettersi ai motori di ricerca: Una sitemap è un elenco di tutte le pagine web/URL su tuo sito web. Una volta che il vostro nuovo sito web è attivo, vorrete creare una nuova sitemap e inviarla a Google e Bing utilizzando i rispettivi strumenti dei webmaster per eseguire il crawl tuo sito web nei rispettivi motori di ricerca.

Utilizzare Robot.txt: Per bloccare le pagine web a livello amministrativo dall'indicizzazione da parte dei crawler dei motori di ricerca, usare un file robot.txt.

Controllare che tutti i collegamenti funzionino: Questo dovrebbe accadere prima che il sito web sia live e venga testato su un vecchio server. Ma si vuole essere sicuri che tutti i link puntino alle pagine. Usate uno strumento di link rotto per scansionare tuo sito webi link per vedere se ce n'è qualcuno rotto.

Test di velocità del sito web: se il vostro nuovo sito web richiede troppo tempo per essere caricato, Google non vorrà promuoverlo tuo sito web ai cercatori. Vogliono fornire ai ricercatori i risultati di cui hanno bisogno velocemente. Quindi, avere un sito web a caricamento rapido aiuta molto.

Test tuo sito web su cellulare: Ci sono buone probabilità che più del 35% delle persone in visita tuo sito web lo faccia su uno smartphone. La domanda rimane: è tuo sito web frustrante per i visitatori mobili? Volete anche testare la velocità di caricamento del sito web sul vostro cellulare.

Moduli di contatto di prova: Assicuratevi di testare ogni modulo web e assicuratevi che la persona giusta riceva le richieste via email.

Aggiornare il sito web nelle directory aziendali e nei social network: Questo vale solo se si dispone di un nuovo dominio per tuo sito web. Assicuratevi che tuo sito web sia elencato correttamente in tutte le directory aziendali e nei profili sociali.

Rivendicare tutti gli annunci commerciali: Il backlinking è enorme per le vostre classifiche di ricerca. È possibile ottenere backlink da directory aziendali come Manta, Pagine gialle e Yelp. Ma avrete bisogno di un sacco di link per avere un impatto, soprattutto con un nuovo business e un nuovo sito web.

Ottimizzare il sito web per la ricerca: Ci sono buone probabilità che il vostro web designer non abbia ottimizzato tuo sito web correttamente la ricerca. Dal contenuto ai titoli delle pagine, tuo sito web deve essere ottimizzato in modo che i motori di ricerca possano capire meglio di cosa tuo sito web si tratta e a quali termini di ricerca si sta cercando di indirizzare. Quindi, assicuratevi che tuo sito web sia ottimizzato correttamente per i termini di ricerca che le persone usano per cercare il vostro prodotto o servizio.

Diffusione: Ora e' il momento di raggiungere. Contattate gli amici via e-mail e social media. Chiedete loro di condividere tuo sito web. Potete anche contattare altre aziende del vostro settore, o anche quelle che si occupano del vostro mercato di riferimento".

Victor Fredung

Victor Fredung

@FredungVictor

In qualità di esperto innovatore di fintech, Victor vanta un'esperienza pluriennale nel settore dei pagamenti. Attualmente è CEO di Shufti Proun fornitore di servizi di verifica basato sull'intelligenza artificiale che si concentra sulla fornitura di servizi di assistenza clienti affidabili e senza intoppi alle aziende di tutto il mondo.

"La creazione di un sito web può richiedere o meno competenze tecniche. Se si sa come codificare, costruire un sito web da zero non dovrebbe essere affatto un problema. Ma non sempre è necessario, e ci sono piattaforme di facile utilizzo per l'editing visivo, l'hosting e la creazione di domini. Ciò che conta davvero è sapere come strutturare il sito web e costruire contenuti in linea con il proprio business. Il giusto strumento di costruzione del sito e di ottimizzazione delle ricerche, quindi, riunisce l'intero sito web. I nomi di dominio sono particolarmente importanti e devono essere scelti tenendo conto degli obiettivi di business, del pubblico e delle strategie di outreach.

Quando si tratta di lanciare un sito web, è necessario creare una pagina web pre-lancio che funga da guida per il resto della campagna di marketing. Contenuti di alta qualità e influencer tecniche di marketing deve essere sviluppato per stabilire il vostro marchio e la vostra credibilità. L'email marketing è un buon modo per entrare in contatto con i clienti e deve essere integrato in tuo sito web modo veramente user-friendly".

Adam Thompson

Adam Thompson

Adam Thompson è il Direttore del Digital Marketing di ReliaSiteun leader digitale pratico con 17 anni di esperienza nello sviluppo di siti web e nel marketing digitale. Attualmente vive in Florida, dove lo si può trovare a pescare, fare snorkeling o giocare nel tempo libero.

"Ecco alcuni consigli importanti per la creazione e il lancio di un nuovo sito web:

1. 2. Costruire tuo sito web un'architettura che corrisponda a ciò che gli utenti cercano. Volete essere sicuri di avere pagine mirate alle principali parole chiave che i vostri clienti target stanno cercando. Inoltre, assicuratevi che i vostri menu di navigazione utilizzino la terminologia utilizzata dai vostri clienti, piuttosto che la terminologia specifica dell'insider/azienda che potreste utilizzare.

2. 2. Creare un piano per la gestione degli aggiornamenti. Se tuo sito web si utilizza un CMS popolare (come WordPress, Drupal, ecc.) è particolarmente importante avere un piano per mantenere tuo sito web aggiornato il software. Molti aggiornamenti vengono creati per correggere le falle di sicurezza, e se si sta eseguendo un software obsoleto, si sarà più vulnerabili agli attacchi degli hackertuo sito web.

3. 3. Backup tuo sito web regolarmente. Quando si gestisce un sito web, ci sono molte cose che possono andare storte - i backup automatici rendono facile "annullare" i problemi ripristinando tuo sito una versione nota buona.

4. 4. Utilizzare foto reali, non foto di stock. Mostrate ai vostri clienti le persone e l'azienda reale che vi sta dietrotuo sito web , utilizzando foto reali del vostro ufficio, delle attrezzature, dei dipendenti e dei progetti. Le foto di stock possono essere semplici, ma sono ovviamente generiche".

Ora che avete creato un sito web accattivante, approfittate di strumenti che vi aiutano a sfruttare il tuo sito web traffico per far crescere il vostro pubblico sui social media. Installare il nostro pulsanti di condivisione dei social media è semplice e richiede solo pochi minuti, e rende facile per i vostri visitatori condividere i vostri contenuti accuratamente realizzati con i loro collegamenti ai social media con un solo clic!

Informazioni sull'autore
ShareThis

ShareThis ha sbloccato il potere del comportamento digitale globale sintetizzando i dati di condivisione sociale, interesse e intenzione dal 2007. Alimentato dal comportamento dei consumatori su oltre tre milioni di domini globali, ShareThis osserva le azioni in tempo reale di persone reali su destinazioni digitali reali.

Chi siamo

ShareThis ha sbloccato il potere del comportamento digitale globale sintetizzando i dati di condivisione sociale, interesse e intenzione dal 2007. Alimentato dal comportamento dei consumatori su oltre tre milioni di domini globali, ShareThis osserva le azioni in tempo reale di persone reali su destinazioni digitali reali.