Shopify vs. WordPress: di quale site builder hai bisogno per il tuo sito?

Alla ricerca della casa perfetta per la vostra nuovo sito web? La tua ricerca potrebbe portarti a confrontare i costruttori di siti web più popolari, lasciandoti confuso come sempre su quali caratteristiche ti servono di più.

Dal momento che siete qui, avrete probabilmente sentito parlare di Shopify e WordPress, entrambi offrono molti strumenti, opzioni e integrazioni utili per i proprietari di siti web. Se non siete sicuri di quale piattaforma sceglieretuo sito, continuate a leggere questa guida che mette a confronto le migliori caratteristiche da cercare in un sito web e come Shopify e WordPress si accumulano.

Shopify vs. WordPress: Qual è la differenza principale?

Shopify vs. WordPress: Qual è la differenza principale?
Screenshot diWordPress

Shopify e WordPress sono entrambi costruttori di siti web, ma i loro scopi sono molto diversi. Qual è il fattore principale che li separa?

Shopify è stato progettato per siti e-commercementre WordPress è più che altro un site builder generico utilizzato per la creazione di una varietà di tipi di siti web. WordPress esiste sul web dal 2003, ed è diventato una piattaforma popolare per la creazione di tutto, dai blog ai siti web aziendali. Shopify è rimasto solo leggermente indietro, essendo stato rilasciato nel 2004, ma il suo focus principale è sempre stato incentrato sulle esigenze dei siti web di e-commerce.

Nel considerare quale sia la piattaforma giusta per tuo sitoil suo scopo, tuo sito webpotrebbe essere uno dei fattori decisivi più importanti. Tuttavia, non contate ancora nessuna delle due; entrambe offrono ottime caratteristiche, sistemi di gestione dei contenuti e utili integrazioni per quasi tutti i siti web.

Confronto tra Shopify e WordPress

Di seguito sono riportate le caratteristiche chiave da considerare quando si sceglie tra Shopify e WordPress prima di iniziare a costruiretuo sito web.

Temi e personalizzazioni

Shopify vs. WordPress: Temi WordPress
Screenshot di WordPress

Sia WordPress che Shopify offrono temi gratuiti e a pagamento per personalizzare il design di tuo sito web. I temi di Shopify includono alcuni gratuiti, mentre le opzioni a pagamento partono da 140 dollari e salgono da lì. Ci sono molte opzioni gratuite Temi WordPress disponibile tra il suo negozio e i designer di terze parti, ma ci sono anche opzioni a pagamento praticamente infinite per molto meno di 140 dollari.

In termini di personalizzazione, ti accorgerai che i temi Shopify sono generalmente più facili da personalizzare anche se non hai esperienza di design. I temi di WordPress possono rappresentare una sfida - anche per i designer esperti - a seconda della codifica del tema, ma se conosci i CSS, puoi modificare praticamente tutto quello che vuoi sul tuo sito WordPress.

Vincitore: WordPress. Le sue capacità di progettazione potrebbero rivolgersi a un pubblico più abile, ma la sua gamma di temi e opzioni lo rende migliore per coloro che vogliono il pieno controllo sull'aspetto e la sensazione del loro sito.

Gestione dei contenuti, Blogging e SEO

Per i siti web focalizzati sui contenuti, è difficile battere WordPress. Dagli archivi alle categorie, dal tagging dei post agli aggiornamenti dei post e delle pagine, WordPress offre una suite completa di funzionalità che supportano il blogging e la creazione di contenuti.

Questo non significa che Shopify non si occupi della gestione dei contenuti, perché lo fa. Tuttavia, il suo sistema di gestione dei contenuti (CMS) si concentra sull'organizzazione dei prodotti e sulla creazione di landing page piuttosto che sul blogging.

Il SEO è forte su entrambe le piattaforme. Shopify ha un sacco di funzionalità per l'e-commerce SEO, come i metadati ottimizzati, la personalizzazione degli URL e le sitemaps. WordPress SEO si rivolge al SEO dei contenuti, come pagine di atterraggio e i blog. Otterrete caratteristiche come categorie e tag, la possibilità di creare URL super puliti, e semplice codice che i motori di ricerca amano.

Vincitore: WordPress si avvicina a Shopify qui, anche se hai un sito di e-commerce. Se hai intenzione di creare delle landing page e un blog su tuo sito web, ti piacerà quello che WordPress e i suoi plugin (come Yoast) offerta per l'organizzazione e il SEO.

Integrazioni e Plugin

Shopify vs. WordPress: App Store di Shopify
Screenshot di Shopify

Troverete integrazioni e plugin per tuo sito web su L'App Store di Shopify e Plugin di WordPress sezione. Ognuno offre plugin e integrazioni gratuite e a pagamento per rendere tuo sito pienamente funzionali le vostre esigenze.

L'App Store di Shopify dispone di applicazioni per il download digitale, marketing via e-mail, calcolo delle emissioni di spedizione, tracciamento e personalizzazione delle consegne, integrazione dei siti di vendita, recensioni dei prodotti e altro ancora. Per WordPress, troverete tutto, dai costruttori di forum a i social media seguono i pulsanti e oltre. Anche gli sviluppatori di terze parti possono creare plugin per ogni piattaforma, come ShareThisPulsanti di condivisione per Shopify.

Vincitore: WordPress. Con la sua gamma di plugin e integrazioni, non c'è probabilmente nulla che non si possa realizzare contuo sito. È interessante notare che c'è anche un plugin Shopify per WordPress che permette di sincronizzare i dati e i prodotti del tuo negozio con un sito WordPress.

Strumenti di e-commerce, caratteristiche e pagamenti

Shopify vs. WordPress: Sito Shopify
Screenshot di Shopify

Shopify è progettato per l'e-commerce, quindi non sorprende che la piattaforma abbia tonnellate di strumenti integrati per farti vendere. Dalla sua capacità di permettere ai vostri visitatori di acquistare senza lasciare Facebook all'invio di e-mail che ricordano ai clienti di tornare ai loro carrelli abbandonati, Shopify aiuta i visitatori del sito web a navigare il processo di acquisto.

Per ottenere queste funzionalità su WordPress, è necessario investire in una piattaforma di e-commerce off-WordPress, come WooCommerceper un costo aggiuntivo.

Vincitore: Fai shopping. Per la funzionalità out-of-the-box di un negozio online, la piattaforma è difficile da battere.

Prezzi

Shopify e WordPress hanno strutture di prezzo molto diverse. WordPress è gratuito, tecnicamente. Questo perché dovrai comunque pagare per l'hosting, un nome di dominio e un tema se vuoi più opzioni di design di quelle disponibili gratuitamente, il che è probabile. Potrebbe anche essere necessario pagare per i plugin e un'integrazione di e-commerce se si prevede di vendere.

Quello che Shopify fa è rotolare la maggior parte di quello che ti serve in un abbonamento mensile con prezzi a partire da $29. Questo include il tuo negozio online, certificato SSL, prodotti illimitati, creazione di codici sconto e altro ancora. Dovrai pagare un nome di dominio a parte, ma molti sono solo $11 all'anno.

Vincitore: Fai shopping. La sua struttura dei prezzi semplificata vi permette di scegliere facilmente il piano di cui avete bisogno e di comprendere tutti i costi iniziali.

Shopify vs. WordPress: Qual è quello giusto per te?

Riassumendo: WordPress è un'ottima scelta se la funzionalità e un sito web a tutto tondo sono quello che cerchi, mentre Shopify potrebbe essere l'opzione migliore per chi vuole creare un negozio e-commerce in modo rapido e senza problemi. Fortunatamente, abbiamo plugin utili per entrambe le piattaforme! Date un'occhiata alla selezione di ShareThis strumenti del sito web che può trasformarsi tuo sito - e-commerce o meno - in una piattaforma coinvolgente e condivisibile. Il nostro facile da usare i social media seguono i pulsantiPer esempio, bastano pochi minuti per installare sulla piattaforma del vostro sito web preferito e rendere facile per i vostri visitatori seguirvi sui loro social network preferiti con un solo clic.

Informazioni sull'autore
ShareThis

ShareThis ha sbloccato il potere del comportamento digitale globale sintetizzando i dati di condivisione sociale, interesse e intenzione dal 2007. Alimentato dal comportamento dei consumatori su oltre tre milioni di domini globali, ShareThis osserva le azioni in tempo reale di persone reali su destinazioni digitali reali.

Chi siamo

ShareThis ha sbloccato il potere del comportamento digitale globale sintetizzando i dati di condivisione sociale, interesse e intenzione dal 2007. Alimentato dal comportamento dei consumatori su oltre tre milioni di domini globali, ShareThis osserva le azioni in tempo reale di persone reali su destinazioni digitali reali.