La lista di controllo SEO definitiva per tuo sito web il 2020

E' impossibile sopravvalutare il significativo impatto positivo che un ben ponderato Strategia SEO (ottimizzazione dei motori di ricerca) può portare al tavolo delle trattative per tuo sito il 2020. Ma quali sono gli aspetti più importanti su cui concentrarsi? Abbiamo scritto questa checklist SEO definitiva per guidarvi nella creazione di un sito ottimizzato a partire dal momento in cui è in diretta sul web attraverso ogni contenuto che scrivete per esso.

Lista di controllo SEO di base: Ecco cosa tuo sito deve essere notato

Lista di controllo SEO di base: Ecco cosa tuo sito deve essere notato

Stiamo iniziando con le basi per essere pronti a iniziare tuo sito a lavorare nel reparto SEO. Queste funzionalità di ottimizzazione dei motori di ricerca sono necessarie per capire prima di poter entrare negli aspetti più tecnici del SEO:

1. 2. Impostazione della pagina e plugin

Pianificare tuo sitoil SEO prima che sia dal vivo può garantirvi il successo in futuro. Prima di tutto, impostare Console di ricerca Google e Google Analytics per tuo sito. Questi necessari strumenti di tracciamento vi permettono di vedere da dove vengono i vostri visitatori e cosa fanno su tuo sito web.

Successivamente, aggiungere un plugin chiamato Yoast SEOche è fondamentalmente uno sportello unico per i contenuti SEO di base. Yoast consente di impostare una parola chiave di messa a fuoco per i contenuti e di monitorare quanto bene si sta creando il contenuto intorno a quella parola chiave. Mostra anche quanto il contenuto sia leggibile e scannerizzabile, che è una componente cruciale di un SEO efficace.

Preparate anche gli altri plugin prima di andare in diretta, ma cercate di non farvi prendere la mano. Troppi plugin possono rallentaretuo sito, il che riduce la vostra capacità di raggiungere un alto livello di ricerca. Rimanete solo con il necessario, come pulsanti di condivisione e un Cruscotto Google Analytics che visualizza le principali metriche SEO direttamente nel cruscotto di WordPress.

2. 2. Parole chiave

Contrariamente a quanto si crede, il SEO non si basa solo sulle parole chiave. Ma la giusta strategia per parole chiave è necessaria per aumentare il vostro gioco SEO. Fortunatamente, Google fornisce un sacco di aiuto gratuito per farti iniziare. Il sito Google Keyword Planner è uno strumento indispensabile che utilizza i dati di ricerca di Google per aiutarvi a capire quali parole chiave utilizzare in base alla concorrenza, al volume di ricerca e ad altri fattori.

E non dimenticate di usare Google stesso. Inserite una semplice parola chiave pertinente a tuo sito, come "mutui ipotecari", e otterrete un elenco di parole chiave a coda lunga che la gente cerca anche, come "mutui ipotecari vicino a me" e "mutui ipotecari per cattivo credito". Ora sapete anche quali altre frasi prendere di mira con il vostro contenuto.

3. Contenuto

tuo sito web Il contenuto è ciò che la gente troverà quando si rivolgerà a Google e agli altri motori di ricerca per ottenere informazioni, quindi è fondamentale che ogni contenuto sia ottimizzato per quei motori di ricerca. Le vostre esigenze di contenuti ottimizzati:

  • Una parola chiave di messa a fuoco: la tua parola chiave di messa a fuoco è ciò che pianificherai il tuo pezzo. Dovreste usare questa parola chiave solo per un contenuto, sparso in tutto il pezzo in modo strategico, come nell'introduzione, nella conclusione, in un titolo e all'interno di paragrafi.
  • Un titolo accattivante e una meta descrizione: I titoli e le metadescrizioni devono attirare l'attenzione degli utenti dei motori di ricerca, quindi devono essere concisi, coinvolgenti, e dire alle persone di cosa parleranno i vostri contenuti. Usate numeri, statistiche e parole potenti per far sì che le persone facciano clic.
  • Leggibilità: Rendete il vostro testo facile da leggere con frasi brevi, parole semplici e pause con titoli, elenchi puntati e paragrafi brevi. Più facile è la lettura dei tuoi contenuti per le persone, più a lungo rimarranno lì a leggerli (che, naturalmente, è quello che i motori di ricerca vogliono vedere!)
  • Autorità: I tuoi contenuti dovrebbero essere i migliori sul web. Quando si tratta di un pezzo di go-to, la gente vorrà automaticamente condividerlo e collegarsi ad esso, il che ti porta in alto nella classifica di ricerca. Il sito Tecnica del grattacielo è il modo perfetto per pianificare la contenuto sempreverde e scrivere qualcosa di ancora migliore di quello che c'è là fuori.

4. SEO Off-Page

Lista di controllo SEO di base: Ecco cosa tuo sito deve essere notato

Il SEO off-page è tutto ciò che si fa al di fuori dei confini tuo sito per ottenere più traffico. Il SEO off-page include azioni come scrivere un post per gli ospiti, promuovere una pagina sui social media e lasciare commenti sui blog di altri siti di autorità. Avere altri posti sul web che si collegano per tuo sito web dire ai motori di ricerca che è importante anche per gli altri.

Dopo esservi concentrati sul SEO on-page, potete iniziare a costruire la vostra strategia SEO off-page. Il guest posting è uno dei modi migliori per posizionare voi e tuo sito web come fonti autorevoli nella vostra nicchia, mentre si ottiene un link di ritorno all'tuo sito interno del contenuto del vostro post ospite o la vostra biografia dell'autore su quel sito. Potete anche utilizzare piattaforme gratuite come Medium e LinkedIn per pubblicare contenuti che rimandano a tuo sito.

Potete anche inviare e-mail di sensibilizzazione a siti di autorità nella vostra nicchia per richiedere gentilmente un link ai vostri contenuti rilevanti. Ricordate: I siti non vogliono che invii loro suggerimenti di contenuti per contenuti concorrenti. Al contrario, il vostro articolo dovrebbe essere complementare al loro contenuto.

Armati di questa lista di controllo SEO di base, si dovrebbe iniziare a vedere un aumento del traffico una volta che si ottiene un contenuto più coinvolgente su tuo sito. Potete anche controllare il nostro guida all'aumento del traffico su tuo sito web per altri consigli sulla guida nel traffico.

Se siete pronti a iniziare con la vostra strategia SEO, installate il nostro Dashboard Google Analytics per WordPress plugin. È facile da installare, totalmente gratuito da usare, e vi fa risparmiare tonnellate di tempo, dandovi preziosi spunti su come il vostro pubblico si sta impegnando con i vostri contenuti proprio all'interno della vostra dashboard di WordPress - così non dovete perdere tempo prezioso per passare da uno strumento all'altro e dalle finestre del browser.

Informazioni sull'autore
ShareThis

ShareThis ha sbloccato il potere del comportamento digitale globale sintetizzando i dati di condivisione sociale, interesse e intenzione dal 2007. Alimentato dal comportamento dei consumatori su oltre tre milioni di domini globali, ShareThis osserva le azioni in tempo reale di persone reali su destinazioni digitali reali.

Chi siamo

ShareThis ha sbloccato il potere del comportamento digitale globale sintetizzando i dati di condivisione sociale, interesse e intenzione dal 2007. Alimentato dal comportamento dei consumatori su oltre tre milioni di domini globali, ShareThis osserva le azioni in tempo reale di persone reali su destinazioni digitali reali.