Blogging per principianti: Le migliori pratiche per avere successo nel blogging

Questo è l'anno in cui finalmente avrai un blog per te o per il tuo affari sul web? Se è così, vorrete imparare alcune cose per rendere il processo di pianificazione dei contenuti, ottimizzazione dei motori di ricerca e promozione dei blog come il più semplice possibile.

Per prima cosa, leggete il nostro guida all'avvio e alla creazione di un blog. Poi, date un'occhiata ai nostri migliori consigli per principianti per trasformare il vostro blog in un blog di successo.

Migliori pratiche per i blogger principianti

Ci sono molte cose che servono per creare un blog che le persone vogliono non solo visitare, ma anche rimanere in giro e continuare a tornare. Questi I suggerimenti vi permetteranno di attirare le persone per far crescere e coinvolgere il vostro pubblico e incontrare i vostri obiettivi di blogging, come la monetizzazione o il business marketing.

Pianificazione dell'argomento

Le migliori pratiche per i blogger principianti: Pianificazione dell'argomento

Gli argomenti del tuo blog dovrebbero rientrare in poche categorie, tutti argomenti rilevanti per il tema centrale del tuo blog. Il modo migliore per trovare nuove è di ricercarli. Sfoglia altri blog nella tua nicchia, vedi quali contenuti sta andando bene, e scegliere idee tematiche basate su di esse ma con una rotazione unica.

Ad esempio, un post su un blog di marketing potrebbe intitolarsi "5 Modi per migliorare i tuoi annunci su Facebook". Su questo argomento si può fare un altro discorso e scrivere un blog intitolato "11 modi per ottenere più traffico da Facebook attraverso Targeting ottimizzato".

Cercate di pianificare i contenuti per diversi mesi alla volta e includete scrivere e pubblicare date provvisorie per mantenersi nei tempi previsti.

Blog Post Lunghezza

I post del blog possono essere di lunghezza variabile a seconda dei vostri obiettivi. In effetti, Media orbitali ha scoperto che i post di 500 parole o meno sono i più forti per il 22% dei blogger segnalanti, ma il 55% dei blogger segnalano i loro risultati migliori con post di 2.000 parole o più.

Per articoli veloci e di tipo giornalistico, si vorrà girare per circa 300 parole. Altri post standard del blog che non richiedono molti dettagli si collocano tra le 600 e le 800 parole, mentre i post altamente condivisibili sono di solito compresi tra le 1.000 e le 1.500 parole.

Se state creando contenuti fondamentali - contenuti che si collegano ad altre aree di tuo sito e hanno il potenziale per posizionarsi bene in Google - vorrete scrivere 2.000 o più parole. Tuttavia, i vostri contenuti dovrebbero essere utili, informativi e organizzati per attirare l'attenzione di Google e dei vostri lettori.

Frequenza di blogging

La risposta a "Quante volte dovrei tenere un blog" può sembrare diversa per tutti, perché il pubblico, gli argomenti e gli obiettivi del tuo blog sono diversi da quelli degli altri blogger. Tuttavia, molte ricerche hanno dimostrato che più argomenti del blog hai, più alto può essere il tuo traffico potenziale. Ciò significa che, alla fine, potreste abbassare la frequenza dei vostri post e vedere ancora un afflusso di nuovo traffico verso tuo sito.

Mentre si costruisce il proprio blog, però, è essenziale avere almeno uno o due nuovi posti di qualità ogni settimana. Se avete solo il tempo di scrivere un post di qualità ogni settimana, fare questo invece di spremerne due posti di qualità inferiore. La frequenza è importante, ma non farà molto al tuo blog bene se i tuoi post non mostrano costantemente l'autorità che vuoi rappresentare.

Formattazione dei post del blog

Le migliori pratiche per i blogger principianti: Formattazione dei post del blog

La frequenza di rimbalzo del tuo blog e la durata della sessione sono entrambi fattori su quanto tuo sito siano importanti i motori di ricerca. Un'alta percentuale di rimbalzo e La bassa durata delle sessioni significa che i visitatori non trascorrono molto tempo su tuo sito web, che potrebbe influire sulla vostra rilevanza nelle ricerche.

Un ottimo modo per risolvere il problema è quello di rendere i vostri messaggi più coinvolgente. Utilizzare diversi livelli di intestazioni per suddividere i contenuti, lungo con elenchi puntati, immagini, video e altri elementi che rendono il tuo post più interessante scannerizzabile, può incoraggiare i visitatori a leggerlo. Una corretta formattazione anche semplifica il processo di scansione per i motori di ricerca, aiutandoli a sapere cosa informazioni che hai inserito nel tuo post.

Collegamenti interni ed esterni

Il collegamento ai vostri altri post del blog (link interni) può mantenere persone più a tuo sito lungo, riducendo la vostra frequenza di rimbalzo e aumentando durata della sessione. Il collegamento ad altri siti web (link esterni) aumenta la vostra credibilità e li ringrazia per le informazioni utili.

Entrambi possono essere altrettanto importanti per tuo sito. Esterno il collegamento vi collega con altri siti nella vostra nicchia, il che non è solo fantastico per la costruzione di relazioni, ma aiuta anche i motori di ricerca a sapere cosa il vostro sito è circa. Il collegamento interno intreccia le vostre pagine per un più esperienza user-friendly e agire come un modo per far crescere il vostro SEO organicamente aiutare i motori di ricerca a comprendere i vostri argomenti.

Chiamate all'azione

I vostri visitatori vogliono sapere cosa fare con le informazioni Qual è il modo migliore per aiutarli a capirlotuo sito? Posto una chiamata ad azione (CTA) in ogni post del blog.

Un CTA dice ai vostri lettori cosa dovrebbero fare dopo la lettura il tuo post, che sia diretto ad un'altra pagina, iscrivendoti alla tua email o scaricare alcune risorse. Un CTA strategico può tenere i visitatori sul vostro pagina più a lungo, incoraggiarli a impegnarsi con tuo sito, e può anche causare loro per diventare un visitatore di ritorno.

Promozione di blog post

Le migliori pratiche per i blogger principianti: Promozione dei blog post

Non puoi scrivere un post sul blog e aspettarti che riceva visitatori o diventare virale magicamente. Devi promuoverlo, proprio come faresti con un eBook. scritto o un corso da te creato. E i post del blog di solito richiedono una buona pianificazione promozioni attraverso i vostri canali di social media e la vostra lista di e-mail per decollare. Leggi questi consigli per la promozione del blog dagli esperti per alcune idee.

Una volta che si inizia a ottenere un traffico costante verso un posto, si può contare di più su strumenti di condivisione per fare un po 'di lavoro di gambe per voi. Posizionare i pulsanti di condivisione in un luogo facilmente visibile e accessibile su ogni post del blog (il nostro semplice codice farà tutto questo per te!) e guarda i tuoi visitatori condividere i tuoi contenuti con le loro reti. L'aggiunta dei pulsanti di condivisione tuo sito è uno dei modi più semplici per automatizzare il processo di promozione del blog.

I pulsanti di condivisione dei social media rendono semplice per i visitatori del vostro blog condividere i loro post preferiti dal vostro blog con un solo clic, ma è importante anche far crescere il vostro seguito sui social media. I social media seguono i pulsanticome il nostro i Pulsanti Segui Instagram offerti da ShareThispermettete ai vostri lettori di seguirvi sulle loro piattaforme di social media preferite con un solo clic, in modo da poter iniziare a far crescere il vostro Instagram seguendovi oggi stesso - senza alcuno sforzo!

Informazioni sull'autore
ShareThis

ShareThis ha sbloccato il potere del comportamento digitale globale sintetizzando i dati di condivisione sociale, interesse e intenzione dal 2007. Alimentato dal comportamento dei consumatori su oltre tre milioni di domini globali, ShareThis osserva le azioni in tempo reale di persone reali su destinazioni digitali reali.

Chi siamo

ShareThis ha sbloccato il potere del comportamento digitale globale sintetizzando i dati di condivisione sociale, interesse e intenzione dal 2007. Alimentato dal comportamento dei consumatori su oltre tre milioni di domini globali, ShareThis osserva le azioni in tempo reale di persone reali su destinazioni digitali reali.